Tutti noi in pandemia abbiamo avuto il nostro primo approccio al menù digitale: un Qrcode contente un file scaricabile nel quale chiunque poteva trovare il menù del proprio bar ristorante.

La necessità di tenere igienizzati i classici menù ha spinto molti a sperimentare il passaggio dal comodo e pratico cartaceo almenu digitale online tramite scansione di un qrcode che permette, nella maggior parte dei casi, di scaricare un file (jpg, pdf, png) visualizzabile più o meno da tutti.

Oggi però sembra che questa sperimentazione resista più del previsto al ritorno del menù cartaceo, anzi sembra stia evolvendo.

Ma cosa ha spinto molti a continuare con questa politica e perché in futuro probabilmente quasi tutti i locali adotteranno inevitabilmente questo strumento?

Passato il primo ostacolo dalla sua comparsa, ossia come scannerizzare un Qrcode con il proprio smartphone, vediamo  analiticamente nella quotidianità del lavoro cosa comporta l’utilizzo di questo strumento per chi lavora, e lo faremo prendendo le argomentazioni dal corso bar management e creazione d’impresa di Bartenders Academy Italia tenuto da Marco Cosenza.

menù digitale

menù romeo bistrot e cocktail bar Verona

I 10 motivi del successo

Mettiamo il caso che stampiate i vostri menù digitali su dei sottobicchieri dove su un lato mettete il menù e sull’altro quello che volete come nel caso del Romeo cocktail bar di Verona (foto in allegato):

1 – Innanzitutto si tengono in tasca, cosa comoda e pratica per ogni addetto di sala che non deve recuperarli magari da altri tavoli.

2 – Una volta ordinato non bisogna toglierli e rimetterli a posto come i classici menù cartacei e questo comporta, in una intera giornata di lavoro, molto tempo e passi risparmiati per i nostri addetti.

3Segnalano l’ordine preso: i menù posizionati con il qrcode in alto vengono girati una volta presa l’ordinazione. In questo modo tutti gli addetti di sala sanno lo stato del tavolo.

4Non si devono pulire a differenza del cartaceo che, riutilizzandolo, deve essere pulito ed igienizzato periodicamente.

5 Sono più igienici essendo monouso.

6 – i prezzi o i piatti del menù possono essere aggiornati in tempo reale anche per singolo prezzo e prodotto senza dover ristampare l’intero listino.

7Non sono soggetti ad usura, non invecchiano e non si rovinano.

8Sono facilmente aggiornabili: in serate eccezionali potreste alzare dei prezzi come abbassarli per promozioni con un click.

9Creano SEO; se caricate il menu su una pagina e non lo fate scaricare, aiuta l’indicizzazione del sito del locale sui motori di ricerca con conseguente incremento della vostra visibilità.

10Possono essere brandizzati o avere uno sponsor sotto il qrcode, il quale può permettere di coprire i costi di produzione anche se il costo è irrisorio.

Forse ci è voluta una pandemia per rendere maturo questo tipo di strumento ma ad oggi sembrerebbe che il futuro, per i motivi esposti, sia dalla sua.

L’innovazione in questo caso, è diventata progresso.

Corsi in partenza in sede

05
Sep 09:30
12
Sep 09:30
13
Sep 19:30
03
Oct 09:30
25
Oct 19:30
07
Nov 09:30
14
Nov 09:30